CRISTALLI: LA RECENSIONE DI QUISALENTO

SEAHOUSE
Emozioni e parole

Puri, ”complessi”, chiari, luminosi, magnetici, spigolosi, ricchi, ricchissimi di molecole sonore irregolari quanto affascinanti.
Sono i ”Cristalli” dei SeaHouse, band brindisina che con questo nuovo lavoro matura, decisamente, la già chiara attitudine musicale ”contro il fiorente mercato delle emozioni”, apertamente manifestata nei precedenti lavori. Musica, allo stato puro, strumentale, eccezion fatta per il brano “Coming out“ (scritto e interpretato da Daniele Rini), che serve a manifestare la loro capacità di usare le parole.
Ma è solo un episodio, uno dei dieci che compongono questo nuovo viaggio nel quale sembrano ”indossare tute e casco spaziali, per proteggersi e proteggere da quelle radiazioni terrestri, costellate da un vuoto interno patologico e insano”.
E un viaggio raccontato nella title-track, una sorta di nenia stellare, dolce, quasi tintinnante, di una delicatezza che non si perde neanche dopo l’ingresso nel tunnel della psichedelia. Nel quale si imbattono spesso, passando dall’ambient rock, rasentando il funk e toccando tanti mondi sonori, impetuosi, dilatati, a volte perfino minimali. Mondi non meglio definiti o, meglio, indefiniti, se non proprio infiniti, come quello raccontato nell”’lntro – Welcome”, un accomodante benvenuto nella parte più dolce del loro mondo, quasi intima. Decisamente superata da “Cross the line”, brano che sembra spaziare nel tempo e nelle epoche, in maniera diametralmente opposta a “The nu band”, un crescendo di rabbia, uno sfogo con tanto di acquietamento finale.
L’esplorazione di mondi lontani diventa quasi un viaggio on the road con “Presa diretta”, il piu terreno e umorale dei “cristalli”, che sembrano poi esplodere con “lnto the eyestorm”, un volo omogeneo nella sua irregolarità, leggero e poi accelIerato e vorticoso, prima dell’atterraggio. Che in realta atterraggio non è, a giudicare dall’etereo allontanamento di “Outro – Farewell”. (D.Q.)
SeaHouse, Cristalli, New Model Label/Raw Lines, 2014.

Cristalli-Quisalento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *